Creato come divisione di Bologna Welcome, il Convention and Visitors Bureau di Bologna ha il compito di posizionare e promuovere la destinazione nel mercato Mice sia a livello nazionale sia internazionale coordinando l’attività dei singoli operatori nella realizzazione di candidature.

 

L’obiettivo è quello di richiamare nuovi eventi ed accogliere i turisti business attraverso gli uffici in Piazza Maggiore e in aeroporto. Al Convention Bureau, che vanta uno staff dedicato e un comitato tecnico di coordinamento, aderiscono oltre 70 operatori (PCO, fornitori di servizi, centri congressi, alberghi, sedi storiche e non convenzionali), riuniti grazie a un accordo in seno alle principali associazioni di categoria nazionali e internazionali (Cbi, Federcongressi, Icca, European Cities of Marketing).

 

Questo è il commento di Mario Buscema, Presidente del comitato tecnico di coordinamento del Convention and Visitors Bureau di Bologna: «La peculiarità di questo nuovo organismo è quella di essere nato con il completo sostegno e la partecipazione delle istituzioni locali, in particolare del Comune di Bologna. Adesso spetterà agli operatori locali il compito di raccogliere la sfida per sostenere e sfruttare al meglio l’opportunità che è stata offerta alle aziende del comparto congressuale bolognese e non solo».